Picnic di Natale: festeggiare con un pranzo outdoor

Perché non regalarsi un vero e proprio  Picnic di Natale, per festeggiare con un pranzo outdoor? Non è detto che il giorno di Natale debba consistere di lunga abbuffata. Si può passare una bellissima giornata all’aria aperta, contemplando il creato, mangiando un picnic di Natale indimenticabile. Vi propongo alcune ricette per l’occasione.

Allestimento per il vostro Picnic di Natale

La scelta del posto è importante: potete scegliere un’area attrezzata, oppure portarvi le sedie da campeggio inventando uno spazio nuovo. Se siete in alta montagna e se siete intrepidi, scavate un tavolo nella neve e create un luogo magico d’ispirazione Frozen. Evitate la copertina in terra, troppo umido e freddo. Se invece dovete restare in casa, QUI ci sono alcune idee per rendere il Natale Alpino.

Picnic di Natale nella Neve

La tovaglia rossa in questo caso deve esserci, al limite color oro. Comunque deve richiamare la festa. Anche i piatti di carta e i tovagliolini vanno scelti con attenzione. Mettete qualche candelina nel bicchiere di vetro e la vostra sala da feste sarà pronta.

Antipasti di sfoglia

Ingredienti per 4 persone: un rotolo di sfoglia rettangolare, 5 wurstel piccoli, una tazza di spinacini, formaggio in crema, 1 busta di salmone affumicato.

Dividete l’impasto tagliando 6 strisce verticali. Nelle prime due arrotolate i wurstel e tagliate a pezzetti. Ricoprite le altre 4 strisce con il formaggio morbido. Due le riempite di spinacini, arrotolate e tagliate. Le ultime con il salmone affumicato, arrotolate e tagliate. Cuocete in forno a 200° per 10 minuti. Portate al picnic in una scatola ben chiusa.

Prosecco per il Picnic di Natale

Vellutata di piselli, facilissima

Mettete a bollire 500 gr di piselli surgelati coperti di brodo, aggiungendo una cipolla a pezzi e sale a piacere. Dopo 20 minuti passate al frullatore. Aggiungete pistacchio macinato o mandorle. Prima di partire per il picnic riscaldate la vostra vellutata e portatela con voi in una thermos, sarà una bella sorpresa calda e avvolgente.

Torta di zucca e ricotta

Ingredienti: una confezione di pasta brisè, 500 gr di zucca cotta al vapore o al forno, 250 gr di ricotta, noce moscata, sale, rosmarino, 1 uovo, 1 tazzina di formaggio grattugiato.

Mescolate bene zucca, ricotta, aromi, uovo e formaggio. Stendete la pasta su una tortiera e riempite con il preparato. Cuocete in forno per 50 minuti a 170°.

Panettone di pasticceria per il vostro Picnic di Natale, con il pranzo outdoor

Per il dolce vi consiglio di sostenere la pasticceria di quartiere, ordinando un piccolo panettone con i gusti che preferite. Rende tutto più facile. Se non vivete in Italia e non trovate il panettone, optate per dei dolcetti tipici della vostra zona.

Mandate QUI la foto del vostro meraviglioso picnic di Natale, la condivideremo con gli appassionati.

E per un regalo diverso… Il libro “Arte del Picnic”

Per degli appassionati di picnic, non può mancare nella vostra lista regali il libro ARTE DEL PICNIC, di Lia Beltrami, Edizioni Del Faro. Il picnic è un’arte: la libertà di uscire, scegliere un tema, immaginare praterie e deserti come location, preparare con cura tutti i materiali, cucinare con fantasia. Il picnic è libertà: questa piccola guida vi aiuterà a uscire dai confini della casa per preparare il vostro cibo fuori porta con fantasia e immaginazione.

Buon Natale a voi!

Picnic: the Art of Living is available on Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *