La Costiera Amalfitana, Ivan, il movimento, il cinema

La Costiera Amalfitana, Ivan, il movimento, il cinema … Le riprese per un film in Costiera Amalfitana sono un’esperienza unica. Amalfi, Positano, Ravello, viste dal mare sono un perfetto set a cielo aperto. Ci siamo appena andate con la troupe di Aurora Vision,  con Gino Sgreva grande direttore della fotografia e Andrea Morghen alla seconda camera e alla produzione, per girare un film documentario sulla  storia di Ivan.

Ivan

I ragazzi di Piazza Petti

Ivan Matteo Pederbelli è il protagonista. Nato a Salerno, cresciuto in piazza Petti, inizia con il nuoto e poi si dedica al calcio. Con l’aiuto di bravi allenatori, diventa un bravo calciatore e va a giocare nella giovanile della Salernitana e poi nella Cavese. Uno scontro in campo lo mette ko. Rischia la paralisi e deve smettere di giocare. Il buio.

Il movimento

Con grande forza e l’aiuto della famiglia e di alcuni esperti del movimento, riesce a uscire dal tunnel e si inventa una nuova vita basata sul movimento. Si laurea in scienze motorie, si specializza in osteopatia, studia la nutrizione. In breve diventa il personal trainer online enumero uno in Europa.  Una storia che racconteremo nel film per motivare i giovani a percorrere la via della resilienza.

Il Cinema

Il cinema fa parte di Salerno. Il Festival del cinema di Salerno è nato nel 1946  ed è giunto alla sua 75° edizione. Incontriamo il presidente, l’avvocato Mario De Cesare. Ascoltarlo ci apre il cuore alla storia del cinema e alla storia della città. Nel 2018 avevamo vinto un premio con il film Alganesh e nel 2020 il premio come Miglior Documentario con Tears&Dreams. Speriamo di continuare la tradizione…

Davanti a un’eccellente pizza da Gennaro Coppetta alla Resilienza, incontriamo l’avvocato Paolo Laudisi, che aveva ritirato il premio per noi, e la produttrice salernitana Barbara Kornfeld.

Ivan con Gino Sgreva, Andrea Morghen, Lia Beltrami

Religion Today e il Cilento

Il cinema crea legami indissolubili, la rete dei festival diventa una famiglia. E così incontriamo anche don Andrea Sorrentino, che per anni aveva organizzato la tappa di Religion Today Film Festival a Sant’Angelo a Fasanella. Ora è a Marina di Camerota e anima la cultura con il Meeting del Mare. Da novembre, si tornerà a lavorare insieme.

Don Andrea Sorrentino alla Resilienza

La Costiera Amalfitana, Ivan, il movimento, il cinema … 

Il mare nella storia di Ivan è il filo conduttore, la forza portante, l’energia delle onde. Così il viaggio salernitano si conclude sulla barca del Capitano Luciano, che ci permette di girare sequenze straordinarie. Così un sogno diventa realtà: la scoperta di Ravello, l’approdo ad Amalfi, lo sguardo su Positano, le grotte, le sorgenti nel mare, le profondità, le terrazze di limoni.

Costiera Amalfitana, Ivan, il movimento, il cinema. Le riprese finiscono nel luogo iconico della Costiera, il Grand Hotel Tritone di Praiano, dove Gennaro Gagliano ci fa vivere emozioni indimenticabili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *